PROGRAMMA

1 GIORNO: Ritrovo dei Signori partecipanti nei luoghi stabiliti e partenza per la Francia, soste lungo il percorso per la colazione facoltativa, mattinata dedicata al viaggio che ci permetterà di assaporare il clima natalizio, oltrepassando le regioni della Liguria Piemonte e Valle d’Aosta, per giungere in Alta Savoia, la nostra prima escursione è CHAMONIX MONT BLANC situato nel dipartimento dell’Alta Savoia della regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi. È una grande stazione sciistica conosciuta in tutto il mondo. La città ha ottenuto nel 2015 il titolo Città alpina dell’anno. Tempo libero per la visita della graziosa cittadina, al termine trasferimento in Ristorante per il pranzo.  Nel primo pomeriggio trasferimento ad ANNECY per la visita dei suoi mercatini di Natale. Arrivo nella deliziosa cittadina francese di Annecy, dove si visiterà il caratteristico mercatino nel centro storico  in un’atmosfera Natalizia allietata da canti e musiche. Vi basterà solo passeggiare per le strade di Annecy per innamorarvi della città, 70 espositori e luminare che brilleranno di mille luci per l’albero di Natale gigante, Nel tardo pomeriggio trasferimento a CHAMBERY/AIX LES BAINS , sistemazione delle camere, cena e pernottamento.

2 GIORNO: Prima colazione in Hotel e partenza per LIONE, all’arrivo tempo libero per attività individuali e pranzo in Ristorante. Al termine incontro con la Guida dove ci farà apprezzare le bellezze della città. LIONE è  una città della Francia sud-orientale, capoluogo della metropoli di Lione e della regione Alvernia-Rodano-Alpi. LIONE  è la terza città più grande della Francia dopo Parigi e Marsiglia, ma, considerando l’area metropolitana, è seconda dopo la capitale. La città sorge alla confluenza del Rodano e della Saona ed è composta da un centro storico (Vieux-Lyon, Fourvière, Saint Jean) e da un centro più commerciale con la Place des terreaux, Place Bellecour e la Rue de la République sulla penisola tra Rodano e Saona. Al termine del tour guidato tempo libero per assistere alla FESTA DELLE LUCI. La Festa delle Luci è nata la sera dell’8 dicembre 1852, nel momento in cui gli abitanti di Lione accesero delle candele alle proprie finestre per celebrare l’installazione della statua della Vergine Maria sulla collina di Fourvière. Da allora la festa si è ripetuta ogni anno e oggi è diventata uno degli eventi cittadini più importanti e attesi, in grado di richiamare milioni di visitatori. È così che a Lione ogni anno nel mese di dicembre si incontrano i più importanti artisti della luce che nell’arco di quattro notti presentano oltre 70 installazioni. La città si trasforma in un grande terreno di espressione e creatività che saprà estasiare tutti i visitatori. Trampolino di lancio per giovani talenti e punto d’incontro per artisti di fama internazionale, la Festa delle Luci esprime tutta la ricchezza delle creazioni luminose attraverso la varietà che la caratterizza. D’improvviso, Lione si trasforma in un teatro a cielo aperto. Se le luminarie delle finestre dei Lionesi avevano dato il via alle danze, ora c’è spazio per i giochi di luci realizzati da artisti provenienti da tutto il mondo. I muri e le pareti dei monumenti diventano, così, dipinti luminosi e opere d’arte evanescenti. Come un pittore davanti alla sua tela, questi artisti multimediali svelano e impreziosiscono le architetture dei monumenti lionesi con leggeri tocchi di laser. Accade così che le sculture danzano e le pareti prendono vita: comincia la narrazione di innumerevoli storie, fatte di musica e fiamme di luce e colore. Sulla place des Terreaux, la fontana Bartholdi prende vita con una danza acquatica a tempo di musica. La facciata della Cattedrale Saint Jean gioca con la modernità: le animazioni in 3D rievocano in un’unica dimensione secoli e secoli di storia.Anche i due fiumi di Lione, il Rodano e la Saona, danno il loro contributo: come specchi giganti, fanno danzare i monumenti e scintillare i ponti al ritmo delle loro onde.La Festa delle Luci di Lione ti farà vivere un’esperienza notturna fatata e fiabesca, che fa da apripista alle festività di fine anno nel modo migliore possibile, in tarda serata partenza per il rientro in Hotel.

3 GIORNO: Prima colazione in Hotel e partenza per AOSTA per la visita dei suoi favolosi mercatini. Nei mesi invernali i mercatini di Natale ad Aosta trasformano il cuore della città in un incantevole villaggio alpino. La visita dei mercatini di Natale ad Aosta è l’occasione per scoprire in un’atmosfera davvero unica le specialità artigianali ed enogastronomiche del territorio. Se siete alla ricerca di un’idea regalo originale, troverete nelle bancarelle tante proposte, come candele, saponi artigianali, ceramica, oggettistica artigianale in legno, articoli e accessori di abbigliamento in lana cotta e feltro, canapa, pizzi, addobbi natalizi, prodotti eno-gastronomici Dop valdostani, dolciumi e pasticceria. Pranzo in ristorante, pomeriggio dedicato agli ultimi regali, per poi immettersi nel viaggio di rientro, con orario di arrivo previsto in tarda serata.

 

 

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE E’ DI € 275,00 (in camera doppia)

 

COMPRENDE: viaggio in pullman G.T., 1 trattament0 di mezza pensione in hotel 3 stelle, 3 pranzi in ristorante,  visite guidate come da programma, nostro accompagnatore, assicurazione.

 

NON COMPRENDE:  ingressi e tutto quanto non indicato espressamente  nel programma o indicato come facoltativo.