PROGRAMMA

1° GIORNO:

Ritrovo dei Signori partecipanti nei luoghi stabiliti e partenza per Klagenfurt. Soste lungo il percorso. Arrivo a Klagenfurt, capoluogo della Carinzia. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio visita del centro per ammirare i suoi graziosi mercatini di Natale. Il periodo prenatalizio a Klagenfurt è un periodo molto particolare. L’intera città si trasforma. Profumo di vin brulè e di caldarroste tra le piazze, negozi decorati a festa e luci natalizie appese lungo le vie diffondono un’atmosfera speciale di festa. Al termine proseguimento per l’hotel, sistemazione, cena e pernottamento.

2° GIORNO:

Prima colazione in hotel e partenza per una visita a Velden, suggestiva località sulle rive del Lago Woerthersee, il più grande lago della Carinzia. Durante il periodo natalizio Velden si trasforma nella luccicante città degli Angeli, sulla riva del lago Wörthersee. Diligenti angeli mettono in ordine la città e donandole un abito raggiante. La posizione del luogo è unica e suggestiva quanto il mercatino di Natale. Velden incanta i visitatori con angeli e stelle sulla sponda invernale del Wörthersee. Qui gli aromi natalizi fra le romantiche bancarelle del mercatino, cariche di artigianato e di specialità regionali, inducono a trattenersi e ad ammirare lo spettacolo. Proseguimento per Villach, dove è tutto pronto per dare il benvenuto al vero e tanto atteso spirito Natalizio. Tempo a disposizione per una passeggiata tra le piccole casette di legno allestite nel centro storico dove offriranno ai turisti un’infinità di prodotti tipici della Carinzia: specialità gastronomiche, prodotti artigianali in legno, in vetro e in ceramica, oltre a decorazioni per l’albero di Natale e per la casa. Pranzo libero. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro. Arrivo previsto in tarda serata.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 170,00 (in camera doppia)

 

COMPRENDE: Viaggio in bus ,  pensione completa in hotel 3* ,nostro accompagnatore , assicurazione

 

NON COMPRENDE: Tutto quanto non espressamente indicato nel programma o indicato come facoltativo