PROGRAMMA

1º giorno – 8 agosto: Lucca – Brno Km 1027 – Ritrovo dei signori partecipanti nei luoghi prestabiliti e partenza per la Repubblica Ceca, soste in grill per la colazione facoltativa e pranzo libero, intera giornata di trasferimento per raggiungere BRNO. Nel tardo pomeriggio a arrivo a BRNO o dintorni, sistemazione nelle camere riservate in Hotel, cena e pernottamento.

2º giorno – 9 agosto: Brno – Varsavia Km 552 – Prima colazione in Hotel e trasferimento a VARSAVIA, pranzo libero lungo il percorso, arrivo previsto nel pomeriggio, breve tour orientativo della città, proseguimento per l’Hotel, sistemazione nelle camere riservate cena e pernottamento.

3º giorno – 10 agosto: Varsavia – Vilnius Km 475 – Prima colazione in Hotel, mattinata dedicata alla visita della Capitale polacca, che fu totalmente distrutta durante la guerra, ora ricostruita e restaurata nelle sue forme originarie, e di cui ammiriamo il Castello Reale, il monumento a Chopin e l’interessante complesso dei giardini “Lazienki”. Varsavia è l’estesa capitale della Polonia. La lunga e turbolenta storia della città si riflette nella sua architettura, che va dalle chiese gotiche e dai palazzi neoclassici fino ai blocchi di epoca sovietica e ai grattacieli moderni. Il centro storico è stato restaurato dopo i pesanti danni subiti durante la seconda guerra mondiale. Nel cuore della città si trova la piazza del mercato, con edifici in tinte pastello e caffè con i tavolini all’aperto. Al centro, la statua della Sirenetta di Varsavia è considerata il simbolo della città. Pranzo in ristorante, al termine proseguimento del viaggio, arrivo a VILNIUS nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

4º giorno – 11 agosto: Vilnius – Castello Trakai – Vilnius Km 58 – Prima colazione in Hotel, al mattino incontro con la guida locale per la visita della città vecchia. VILNIUS, capitale della Lituania, è rinomata per l’architettura barocca, visibile soprattutto nella città vecchia medievale. Gli edifici che si susseguono sulle strade acciottolate di questo quartiere riflettono, però, la commistione di stili e di epoche che contraddistingue la città, dalla cattedrale neoclassica fino alla chiesa gotica di Sant’Anna. Sulla Porta dell’Aurora, del XVI secolo, si trova un altare con l’icona della Vergine Maria, che un tempo sorvegliava un’antica entrata della città. Patrimonio UNESCO, con le sue strade sinuose, il lungofiume, i suoi edifici in stile barocco lituano e la bella Piazza Gediminas. Ingresso alla cattedrale di San Stanislav Costruita nell’omonima piazza su progetto dell’architetto Laurynas Gucevičius, fu innalzata tra il 1779 ed il 1783 in seguito alla distruzione dell’antica cattedrale, semi crollata nel 1769. Essa può essere annoverata come un monumento precoce del primo Neoclassicismo. Proseguimento i della passeggiata nell’area pedonale in cui si trovano la chiesa di San Pietro e Paolo, e la vecchia università fondata dai Gesuiti nel 1579. Al termine della visita pranzo in ristorante, nel primo pomeriggio trasferimento per il suggestivo Castello di Trakai, immerso nel bellissimo scenario del Lago di Galve, il castello di Trakai è un edificio storico di Trakai. La costruzione fu iniziata nel XIV secolo da Kęstutis, il Granduca di Lituania e intorno al 1409 aveva già completato la maggior parte del lavoro del figlio Vitoldo, morto nel castello nel 1430. Al termine rientro a VILNIUS cena e pernottamento.

5º giorno – 12 agosto: Vilnius – Riga Km 295 – Prima colazione in Hotel, e partenza per RIGA, con sosta alla Collina delle Croci di Šiauliai, uno dei luoghi più sacri della Lituania cattolica La Collina delle Croci è un luogo di pellegrinaggio e una meta turistica che si trova nei pressi della città lituana di Šiauliai, Si tratta di una piccola altura su cui si ergono oltre quattrocentomila croci, piantate per devozione dai pellegrini secondo una tradizione popolare che dura da alcuni secoli, ma che ha preso un enorme impulso nella seconda metà del XX secolo come simbolo dell’identità nazionale lituana. Nel 1900 c’erano soltanto 130 croci sulla collina. Durante l’epoca sovietica, per tre volte le croci della collina furono completamente abbattute con le ruspe per disposizione del regime comunista, ma ogni volta ricomparivano sempre più numerose. Oggi si contano più di 400.000 croci di ogni dimensione, foggia e materiale, da piccole croci in plastica fabbricate in serie a croci artistiche monumentali. La Collina delle Croci fu visitata il 7 settembre 1993 da papa Giovanni Paolo II. Il crocefisso da lui donato è stato posto ai piedi della collina. Il cardinale Vincentas Sladkevičius l’ha definita il “cuore della Lituania aperto all’Altissimo” al termine pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento per la visita al PALAZZO RUNDALE con ingresso alla bellissima residenza settecentesca dei Duchi di Curlandia. Nel tardo pomeriggio proseguimento del viaggio, arrivo a RIGA, sistemazione nelle camere cena e pernottamento.

6º giorno – 13 agosto: Riga – Prima colazione in hotel, incontro con la guida locale per la visita della città vecchia, con il famoso Castello, la Chiesa di San Pietro, il Monumento alla Libertà.  RIGA, capitale della Lettonia, si affaccia sul Mar Baltico alla foce del fiume Daugava. Grazie ai tanti musei e alle sale da concerto, è considerata un polo culturale. La città è conosciuta anche per i suoi edifici in legno, l’architettura in stile Art Nouveau e il centro storico di epoca medievale. In quest’area, chiusa al traffico, numerosi sono i negozi e i ristoranti. I bar e i locali notturni si trovano invece nell’affollata piazza Livu. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio panoramica lungo il fiume Daugava, con sosta al vivace e genuino mercato centrale allestito negli hangar degli Zeppelin della prima guerra mondiale, nel tardo pomeriggio trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

7º giorno – 14 agosto: Riga – Tallinn Km 310 – Prima colazione in Hotel e partenza per TALLINN in direzione di Parnu, attraversando un dolce paesaggio di campagne e boschi di betulle.  PARNU, è una città dell’Estonia meridionale, capoluogo della contea di Pärnumaa. Situata sulla costa occidentale del Paese, si affaccia sul Golfo di Riga in corrispondenza dell’estuario del fiume Pärnu, che attraversa la città. È considerata la maggiore località estiva e di villeggiatura dell’Estonia, località di villeggiatura termale affacciata sul Mar Baltico, sosta sul lungomare per una passeggiata e pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio trasferimento a TALLINN, la più settentrionale delle capitali baltiche, arrivo nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

8º giorno – 15 agosto: Tallinn – Prima colazione in Hotel, incontro con la guida locale e visita della capitale estone. TALLIN è la capitale dell’Estonia, che si affaccia sul Mar Baltico. Centro culturale del Paese, è caratterizzata da un nucleo storico fortificato con stradine di ciottoli, al cui interno si trovano caffè e negozi. Qui sorge anche la torre difensiva, Kiek in de Kök, del XV secolo. Il municipio gotico, costruito nel XIII secolo e affiancato da una torre di 64 m, si affaccia sulla storica piazza centrale di Tallinn. La chiesa di San Nicola, del XIII secolo, è uno dei monumenti principali, dove sono esposti vari oggetti di arte religiosa, punteggiata da torri medioevali da torri medioevali e chiese in stile gotico. Visita della città vecchia con la collina di TOOMPEA e il suo Castello, il Duomo, le case dei mercanti della Lega Anseatica, la piazza del mercato con l’antico Municipio, la Chiesa del Santo Spirito, le gilde anseatiche e la Raeapteek, antica farmacia nel centro storico della città. Pranzo in Ristorante, pomeriggio a disposizione per attività individuali. Nel tardo pomeriggio rientro in Hotel, cena e pernottamento.

9º giorno – 16 agosto: Tallinn – Kaunas Km 580 – Prima colazione in Hotel e partenza per la cittadina di KAUNAS, intera mattinata dedicata al trasferimento, pranzo libero e tardo pomeriggio arrivo a Kaunas. Kaunas è una città nella parte centro-meridionale della Lituania. Alla confluenza dei fiumi Neris e Nemunas sorge il castello di Kaunas, fortezza medievale che offre mostre storiche. A est la città vecchia ospita la basilica cattedrale di Kaunas, dagli interni riccamente ornati, e la Casa anseatica di Perkūnas, dalle guglie gotiche. Laisvės Alėja è una via pedonale costeggiata da alberi e caffè, che attraversa la città da est a ovest, trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

10º giorno – 17 agosto: Kaunas – Vienna Km 1100 – Prima colazione in Hotel e partenza per Vienna, intera giornata di trasferimento, soste in grill e pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Vienna nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle camere in Hotel, cena e pernottamento.

11º giorno – 18 agosto: Vienna – Lucca Km 900 – Prima colazione in Hotel e partenza per l’Italia, con soste di ristoro facoltative lungo il tragitto, proseguimento del viaggio con arrivo previsto in tarda serata.

LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE È DI € 1200,00 (In camera doppia)

COMPRENDE: viaggio in pullman G.T., sistemazione in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione, 6 pranzi in ristorante, guide, nostro accompagnatore, assicurazione.

NON COMPRENDE: ingressi, tassa di soggiorno e tutto quanto non indicato espressamente nel programma o indicato come facoltativo.